IMG_2422I mastri gelatai Francesco e Fulvia, proprietari della gelateria artigianale al Parco, cominciarono la loro attività circa vent’anni fa sul lago di Konstanz dove, grazie all’esperienza della famiglia De Fanti originaria della Val Zoldana, appresero l’arte del gelato.

La prima gelateria è stata aperta a Mirano e dopo alcuni anni, considerato il successo riscosso, decisero di iniziare una nuova sfida aprendone una seconda ad Oriago. Dopo aver maturato una grande esperienza nella realizzazione del gelato e nella gestione dell’attività, nel 2013 hanno aperto a Mestre, nelle vicinanze del Parco Bissuola, la loro terza ed attuale gelateria.

In questi anni hanno sempre voluto dare qualcosa al loro gelato che li rendesse diversi da tutti gli altri: usare solo latte biologico, eliminare tutti i coloranti di sintesi e i grassi vegetali idrogenati. Il gelato prodotto si contraddistingue per la sua genuinità, freschezza e gusto.

Le ditte da cui si riforniscono sono tutte italiane e certificate ISO. Le materie prime sono tutte di prima qualità, dalla nocciola IGP al pistacchio siciliano, sono controllate e accompagnate da schede tecniche che assicurano l’assenza di tossine o altri prodotti non idonei.

Per i sorbetti è utilizzata prevalentemente frutta fresca di stagione, minimo il 50%. Fuori stagione si affidano a puree congelate di frutta biologica al 100%, sempre controllate e certificate.IMG_2423

Nel corso degli anni la passione e la curiosità li ha portati a frequentare numerosi corsi e stage con i più importanti professionisti del settore: dalla maestra Donata Pancera al re del Cioccolato Enest Knam (in onda su real time) fino alla maestra Follini per il cake design.

Grazie alla loro continua voglia di sperimentare e innovare ogni dieci giorni potrete trovare tra i loro gusti una novità creata per voi.

Rimarrete sicuramente soddisfatti grazie alla disponibilità di almeno 24 gusti di gelato ogni giorno oltre a mignon e torte.

Inoltre per le vostre richieste potrete scegliere tra più di 80 gusti che potranno accontentare tutti i palati, dai più piccoli ai più grandi.

IMG_2389